header colore
Formazza

Formazza - Escursionismo in Inverno

Formazza - Escursionismo in Inverno

Escursionismo in Inverno

Formazza oggi è una stazione turistica che crede nella salvaguardia dell'ambiente e in turismo sostenibile a impatto zero; punta sullo sci di fondo con le belle piste di S Michele e Riale (anelli di 12 km ciascuno), le piste di sci alpino di Valdo e  Sagersboden conosciuta come  "la pista dei campioni"

Formazza è il regno dello sci di alpinismo i numerosi sentieri che portano nell'alta valle possono essere praticati anche con le ciaspole.

La fitta rete dei rifugi alpini e dei sentieri posti in alta quota sono ideali escursioni dei numerosi appassionati dello sci di alpinismo, che qui possono fare percorsi e attraversate anche di più giorni, oltre che salite ai tremila.

Il rapporto con la neve ha da sempre caratterizzato la storia delle genti di Formazza La scoperta degli sci nei primi del novecento fece la storia della Valle e diede i natali, nel 1911, a uno dei primi Ski Club italiani, che si fregiò di numerose vittorie .La squadra degli invincibili della neve si impose per diversi anni nella  "Valligiani" (la Coppa Italia delle comunità alpine); nel 1936 l'alpino Sisto Scilligo conquistò il primo oro olimpico italiano grazie all'impresa della staffetta a squadre; numerose sono le presenze di atleti formazzini alle gare olimpiche olimpiche(Anderlini ad Oslo 1952 e mario Bacher Grenoble 1968); e il titolo italiano (50 km Emilio Valci).