header colore
Regolamento piscine

Regolamento piscine

  • E' obbligatorio l'uso della cuffia.
  •  

  • E' obbligatorio accedere sul piano vasca solo dopo aver preventivamente fatto la doccia.
  •  

  • I ragazzi di età inferiore ai 14 anni non potranno accedere in piscina se non accompagnati da persone maggiorenni, che ne assumano la responsabilità.
  •  

  • E' vietato l'accesso al percorso vascolare e alla vasca idromassaggio ai bambini al di sotto dei 14 anni.
  •  

  • Per i bambini piccoli è obbligatorio l'utilizzo del costume contenitivo o del pannolino impermeabile.
  •  

  • E' vietato portare giochi al di fuori della vasca bambini.
  •  

  • E' vietato correre sul piano vasca.
  •  

  • E' vietato circolare senza costume da bagno.
  •  

  • E' vietato circolare con scarpe comuni, nei locali di servizio e nel locale vasca della piscina. E' obbligatorio l'uso di  zoccoli di legno o di ciabatte di plastica o gomma. Le scarpe da ginnastica sono consentite solo al personale in servizio o a soggetti autorizzati dalla direzione.
  •  

  • In piscina è assolutamente vietato fumare.
  •  

  • E' vietato ai bagnanti eseguire tuffi.
  •  

  • E' proibito gettare in acqua indumenti ed oggetti di qualsiasi genere compresi materassini pneumatici, palloni, gommoni, etc...
  •  

  • E' proibito giocare a palla, schiamazzare, correre, spingere altre persone in acqua, scherzare grossolanamente in acqua e fuori, disturbare il pubblico in qualsiasi modo. Il personale di servizio interverrà sollecitamente contro i disturbatori ed anche a seguito di sollecitazioni di altri bagnanti.
  •  

  • E' vietato saltare la vaschetta lava piedi, scavalcare la cinta della vasca, aggrapparsi alle docce o a qualsiasi altro appiglio, nonché danneggiare il servizio e il materiale riservato ai disabili.
  •  

  • E' fatto obbligo di servirsi degli appositi cestini per i rifiuti di qualsiasi genere.
  •  

  • E' vietato sputare, orinare nell'acqua nonché commettere altre azioni simili. Oltre a rappresentare un basso livello di educazione civica, costituiscono un attentato alla salute altrui.
  •  

  • I lettini a bordo piscina sono ad uso gratuito fino ad esaurimento, La Direzione non garantisce a tutti gli utenti un lettino a disposizione.
  •  

  • E' vietato tenere occupati i lettini, in caso di bisogno, gli asciugamani utilizzati a tale scopo verranno rimossi dagli assistenti bagnanti.
  •  

  • E' vietato entrare in vasca con creme abbronzanti o protettive senza aver effettuato l'apposita doccia.
  •  

  • E' vietato da parte dei bagnanti e del pubblico il passaggio dal prato al piano vasca senza essere passati nell'apposita vaschetta lava piedi.
  •  

  • La Direzione non risponde degli oggetti e dei valori introdotti in piscina dai bagnanti.
  •  

  • I danni arrecati alle attrezzature, alle aiuole, ai fiori e alle piante per negligenza e per inosservanza delle disposizioni, dovranno essere indennizzati dai responsabili, immediatamente o prima dell'uscita dalla piscina. In tale circostanza gli oggetti dei responsabili costituiscono deposito di garanzia.
  •  

  • Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire per fare osservare il presente regolamento, espellere gli eventuali trasgressori e per richiedere alle autorità di contravvenzionare gli stessi.
  •  

  •  Coloro che contravvengono al presente regolamento e alle norme di polizia urbana, saranno soggetto di ammenda ai sensi degli articoli 106 e seguenti del T.U. della legge comunale e provinciale del 3 marzo 1934 numero, 383 e ad espulsione.
  •  

  • Il personale di servizio è tenuto a vigilare.