header colore
Acque termali e benefici terapeutici

Acque termali e benefici terapeutici

Cure inalatorie

Cure inalatorie

Indicate per affezioni alle vie respiratorie. Ogni singola seduta consiste in 10 minuti di inalazioni (caldo-umide a getto diretto con apparecchi di vapore, indicate nelle affezioni delle alte vie respiratorie) e in 10 minuti di aerosol (l’acqua termale, frazionata più finemente, è in grado di arrivare fino agli alveoli polmonari ). 


C’è inoltre la possibilità di effettuare a pagamento docce micronizzate (le particelle di acqua termale hanno dimensioni superiori a quelle del tradizionale aerosol e vengono sospinte sotto pressione direttamente nelle narici).

Indicazioni terapeutiche delle cure inalatorie: Infiammazioni croniche delle prime vie aeree, otiti medie catarrali, otosalpingiti croniche, rinopatie vasomotorie, tracheiti e bronchiti croniche, faringolaringiti croniche


Cure balneoterapiche

Indicate per patologie artroreumatiche e dermatologiche

Il bagno termale è una terapia caratterizzata dall’immersione del paziente in una vasca contenente acqua termale naturale calda (38°C) per 10-15 minuti.

Al termine il paziente viene lasciato riposare sul lettino per ulteriori 10 minuti (reazione).

Indicazioni terapeutiche della balneoterapia: Artrosi, reumatismi articolari ed extra articolari, nevralgie e mialgie, osteoporosi, edemi tessutali, psoriasi, eczemi e dermatite atopica


Cure balneoterapiche

Balneoterapia

Un approccio terapeutico antico e naturale per la prevenzione e la cura delle malattie artroreumatiche e dermatologiche. La balneoterapia termale in vasca consiste nell' immersione del corpo in acqua minerale alla temperatura di circa 36-40 °C, per una durata di circa 15 minuti. Al termine del bagno il paziente esegue la reazione termale su un lettino,  per altri 10 minuti circa .
Particolarmente indicati per le affezioni articolari ad impronta infiammatoria cronica, nelle vasculopatie e per le cure in ambito dermatologico.

Terapia convenzionata con il SSN

 

Bagno Salino

Il bagno salino combina tutti i benefici dell'acqua termale ad un sale naturale del Mar Morto. Fra i tanti effetti benefici dei Sali del Mar Morto per la nostra bellezza troviamo la loro capacità di favorire l'eliminazione di scorie, tossine, e dei liquidi in eccesso, con conseguente riduzione del tessuto adiposo e della cellulite.Inoltre, questo rimedio regala una maggiore elasticità alla nostra pelle, ed è ottimo anche per attenuare i dolori muscolari, eliminare la fatica e lo stress e ridurre il gonfiore di piedi e caviglie. Questi particolari Sali sono impiegati anche nella prevenzione e nel trattamenti di inestetismi cutanei come acne, psoriasi e così via, e pare non presentino alcun tipo di controindicazione.

Terapia solo a pagamento

 

REGOLAMENTO

  • Non è possibile accedere alle cure balneoterapiche senza prima aver effettuato la visita di ammissione alle cure con il nostro medico interno.
  •  

  • Ogni seduta di balneoterapia va prenotata con il personale addetto. Per evitare disagi si invita a rispettare gli orari stabiliti. I pazienti sono quindi pregati di comunicare tempestivamente eventuali disdette o ritardi.
  •  

  • I pazienti devono attenersi scrupolosamente agli schemi terapeutici prescritti dal medico delle terme e dagli operatori.
  •  

  • Per ottenere risultati efficaci i pazienti devono effettuare cicli di cura di 12 giorni consecutivi.
  •  

  • Nel corso dei primi giorni di cura e per diretta influenza della terapia termale si possono manifestare lievi disturbi soggettivi ("crisi termale"); in tal caso il paziente potrà rivolgersi al medico delle terme per l'opportuno controllo e trattamento della sintomatologia.
  •  

  • Nel rispetto degli altri pazienti si prega di prendersi cura della propria igiene personale prima di sottoporsi al trattamento.
  •  

  • E' bene evitare di sottoporsi alle cure balneoterapiche durante il ciclo mestruale. Nel caso si manifesti a cure iniziate, si consiglia di sospendere il trattamento per due o tre giorni;
  •  

  • Si consiglia di evitare di sottoporsi alle cure a digiuno dalla sera precedente e di fare colazione al mattino assumendo cibi rapidamente digeribili.
  •  

  • Si consiglia di aumentare l'assunzione di liquidi e sali minerali nei giorni delle cure.
  •  

  • Per ogni giorno di cura verranno forniti dal personale addetto slip usa e getta, ciabattine e asciugamano. Qualora il paziente lo ritenga opportuno potrà utilizzare la propria attrezzatura.
Cure flebologiche

Cure flebologiche

Indicate per insufficienza venosa cronica degli arti inferiori, postumi di flebopatie di tipo cronico, esiti o postumi di intervento chirurgico vascolare. 


Il percorso vascolare è un camminamento su ciottoli, in vasche di acqua termale a temperatura alternata, con getti che massaggiano gli arti inferiori.

Durata della seduta 25 minuti.
Indicazioni terapeutiche: Insufficienza venosa degli arti inferiori, varicosità ed esiti di tromboflebiti, linfedemi, cellulite, postumi di safenectomia e flebectomia.