header colore
Cure inalatorie

Cure inalatorie

Indicate per affezioni alle vie respiratorie. Ogni singola seduta consiste in 10 minuti di inalazioni (caldo-umide a getto diretto con apparecchi di vapore, indicate nelle affezioni delle alte vie respiratorie) e in 10 minuti di aerosol (l’acqua termale, frazionata più finemente, è in grado di arrivare fino agli alveoli polmonari ). 


C’è inoltre la possibilità di effettuare a pagamento docce micronizzate (le particelle di acqua termale hanno dimensioni superiori a quelle del tradizionale aerosol e vengono sospinte sotto pressione direttamente nelle narici).

Indicazioni terapeutiche delle cure inalatorie: Infiammazioni croniche delle prime vie aeree, otiti medie catarrali, otosalpingiti croniche, rinopatie vasomotorie, tracheiti e bronchiti croniche, faringolaringiti croniche

Inalazione termale

Questa metodica utilizza apparecchi in grado di frammentare l'acqua minerale in particelle, formando un getto di vapore caldo-umido che viene inalato dal paziente. Ogni seduta ha la durata di circa 10-15 minuti. Sono particolarmente  indicate nelle affezioni delle alte vie respiratorie, come per esempio, riniti, sinusiti, faringiti, laringiti, tracheiti. 

Terapia convenzionata con il SSN

 

Aerosol termale

Sono costituiti da fini particelle di acqua minerale in grado di raggiungere anche le diramazioni più distali dell'albero respiratorio, nonché gli alveoli polmonari. Il paziente, secondo la patologia da trattare e a discrezione del medico, utilizza una mascherina o una biforcazione nasale collegati all'erogatore . La scelta viene operata in relazione alla sede principale ove si vuole agire (fosse nasali, faringe, etc.). Ogni seduta ha la durata di circa 10-15 minuti. Sono particolarmente indicati nelle affezioni delle basse vie respiratorie quali le bronchiti. Sotto prescrizione medica può essere utilizzato medicinale idrosolubile specifico (aerosol medicale).

Terapia convenzionata con il SSN

 

Doccia nasale micronizzata termale

Produce un'abbondante nebulizzazione che effettua un vero e proprio lavaggio delle mucose nasali e dei seni paranasali. Libera dalle secrezioni catarrali e permette un intenso assorbimento dei principi attivi contenuti nell'acqua termale, nonché una profonda azione detergente e umidificante locale. Il risultato è un'immediata fluidificazione delle secrezioni catarrali presenti nella fossa nasale e nel distretto rinofaringeo e faringeo. Sono indicate in tutte le patologie catarrali del naso e della gola e nelle sinusiti.

Terapia solo a pagamento


REGOLAMENTO

  • Non è possibile accedere alle cure inalatorie senza prima aver effettuato la visita di ammissione alle cure con il nostro medico interno.
  •  

  • I pazienti devono attenersi scrupolosamente agli schemi terapeutici prescritti dal medico delle terme e dagli operatori.
  •  

  • Per ottenere risultati efficaci i pazienti devono effettuare cicli di cura di 12 giorni consecutivi.
  •  

  • La "crisi termale distrettuale" è una sensazione di ricaduta che può presentarsi con la ricomparsa temporanea dei sintomi della malattia in fase acuta: congestione delle mucose (naso chiuso), aumento delle secrezioni, tosse, mal di testa e stanchezza. Questi sintomi non influenzano il risultato delle cure inalatorie e tendono a scomparire in un paio di giorni senza richiedere particolari trattamenti. Talvolta può essere utile sospendere le cure per due o tre giorni.


Le cure inalatorie si svolgono nei seguenti orari:

Tutti i giorni della settimana escluso il martedì dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 16,30.

In caso di esigenze particolari è possibile richiedere orari diversi accordandosi direttamente col personale addetto.
E' possibile effettuare due cure termali inalatorie al giorno purché passino un paio di ore tra una seduta e l'altra.

Tutto il necessario verrà fornito dal personale addetto.