header colore
BACENO - LA CHIESA, IL DEVERO E MOLTO ALTRO

BACENO - LA CHIESA, IL DEVERO E MOLTO ALTRO

Staff PremiaTerme | venerdì 17 luglio 2020

Baceno è sicuramente uno dei luoghi più apprezzati della Valle Antigorio, dal bivio in centro paese è possibile poi arrivare a Formazza oppure scoprire un'altra incantevole localita: il Parco Naturale del Devero.

Famoso e apprezzato sempre da tutti, il Devero ormai è frequentato da turisti di ogni genere che ogni anno si fermano a scoprire vecchie o nuove passaggiate di questo bellissimo posto, infatti offre la possibilità di piccoli giri in montagna, basti pensare al semplice giro della Piana del Devero, a traversate molto più complesse ma con panorami mozzafiato. Sicuramente i giri più apprezzati di questo parco sono 2: Crampiolo e il giro del Lago del Devero, meglio conosciuto come Codelago. La strada per arrivarci è molto semplice, dalla Piana del Devero si sceglie una delle 3 vie ben segnalate che portano a Crampiolo, per una totale immersione nella natura consigliamo il primo sentiero a destra immerso nel bosco fra larici e rododendri ,si trova quasi subito dopo il primo ponte della Piana; dopo una camminata di circa 30-40 minuti si arriva nel caratteristico villaggio, tutto da scoprire, di Crampiolo, che non delude mai le aspettative dei turisti, e a pochi minuti è possibile visitare anche il bellissimo Lago delle Streghe. Proseguendo da Crampiolo invece si arriva alla diga di Codelago dove può iniziare un'altra bellissima passeggiata, infatti il giro del lago si sviluppa in un dolce sali scendi che permette di godersi la camminata senza troppi sforzi.

Dalla strada principale la prima cosa che si nota di Baceno è la Chiesa Monumentale Parrocchiale di San Gaudenzio, splendido edificio religioso, colpisce molto anche per la sua imponenza, è risalente a circa 1000 anni fa ed è in stile romanico, con ampliamenti nei secoli successivi di elementi di stile gotico e barocco. Al suo interno ci si muove fra grandi navate e magnifici affreschi per una storia tutta scoprire.

E se si parla di storia è giusto citare anche la frazione di Croveo, conosciuta per i processi di stregoneria nel tempo dell'inquisizione. Al giorno d'oggi delle Streghe è rimasta solo una piccola celebrazione estiva e qualche magico cartello che racconta la storia di questo abitato. I suggerimenti principali sono sicuramente la piccola Chiesa Parrocchiale con il campanile costruito sopra un grosso sasso da frana e la vicina statua del "prete viperaio" Don Ruscetta, le Marmitte di Croveo, anche dette Caldaie del Diavolo e i vecchi mulini. Croveo dagli anni '60 è anche conosciuta da molti bambini e molte famiglia per il "Treno dei Bimbi", singolare villaggio composto da storici treni in mezzo al bosco dove è possibile soggiornare o passare una giornata in compagnia facendo magari un pic nic immersi nella natura.

Se desiderate soggiornare a Baceno scopri tutte le strutture ricettiva sul nostro sito nella sezione TURISMO E TERRITORIO - BACENO

Ti è piaciuto? Condividilo!

PREMIA - NON SOLO TERME!

PREMIA - NON SOLO TERME!

CRODO - IL PAESE DEL CRODINO

CRODO - IL PAESE DEL CRODINO

Scopri tutte le novità, seguici sui nostri social

Rimani aggiornato su tutte le novita' PremiaTerme
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER