header colore
UNA STORIA DI SALUTE E BENESSERE

UNA STORIA DI SALUTE E BENESSERE

Staff PremiaTerme | mercoledì 06 maggio 2020

Al momento non ci è possibile prenderci cura di Voi, perciò è nata l'idea di scrivere questo Blog. Vogliamo farvi riscoprire la Bellezza ed il Benessere del prenderti cura di te.

Affronteremo temi legati prima di tutto al Benessere e alla Cura del corpo, scopriremo la Natura che ci circonda, parleremo di Fitness e di come  mantenersi in forma anche a casa, vi consiglieremo ricette per avere un'Alimentazione sana ed equilibrata, parleremo di Massaggi con un focus particolare al mondo olistico, senza mai dimenticarci  di tenervi aggiornati sulla situazione e sulle Novità del nostro Centro Termale, creando anche promozione apposta per Voi!

Da ormai più di 10 anni Noi di PremiaTerme vi offriamo un'oasi di Relax; dopo una camminata nelle nostre valli, dopo una sciata sulle nostre montagne o per un'intensa giornata all'insegna del Benessere, cerchiamo sempre di offrirvi il meglio, grazie soprattutto a quello che la Natura ci ha dato : un paesaggio mozzafiato ed il calore della nostra Acqua Termale.

Non tutti sanno che la nostra Acqua Termale ha una lunga storia. Infatti la presenza di una sorgente di acqua calda nel Comune di Premia, è documentata da una bolla di Papa Paolo IV del 1556. Gli usi che ne faceva la gente del posto erano svariati; l'abbeverata delle mucche nel periodo successivo al parto per evitare insorgenze di polmonite, si lavavano i panni e si faceva macerare la canapa. Le caratteristica di quest'acqua è stata oggetto di studi per molti anni, nel 1989 sulla rivista Oscellana è apparsa una ricerca la quale trattava nello specifico dell'acqua calda del "Rivo di Piedilago", piccola frazione vicina allo stabilmento che tutti noi conosciamo. Dal Rivo tuttora fuoriesce acqua ad una temperatura costante di 15° C.

Ma la vera storia della nostra acqua termale è un po' più recente; infatti è stata la scoperta della sorgente di acqua calda in località Longia nel Comune di Premia, rinvenuta a seguito di una indagine geologica per lo studio di un nuovo impianto idroelettrico. Il primo sondaggio geotecnico è stato eseguito nel 1992; la percorrenza sotterranea della sorgente venne intercettata a circa 550 metri dalla scaturigine del "Rivo dell'acqua calda di Piedilago". L'acqua della nuova sorgente sgorga ad una temperatura superiore ai 40° C , e dopo numerosi studi è stata classificata come acqua ipertermale solfato-calcica. Nel 2008 è stato inaugurato il Centro Termale PREMIATERME.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Scopri tutte le novità, seguici sui nostri social

Rimani aggiornato su tutte le novita' PremiaTerme
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER